Ritorno

Eccoci. Finito il silenzio stampa…e credo fermamente non sia servito a nulla. Il colloquio l’ho fatto e per quanto ogni volta mi sforzi a non cadere nell’errore di illudermi…non ce la faccio mai. Stavolta uguale. Pensavo davvero potesse essere un’occasione interessante…invece boh. La proposta è da fame, le responsabilitá sono poco chiare. É vero che io vengo da una situazione che non ha nessuna certezza ne economica ne di organizzazione, quindi qualsiasi cosa sarebbe meglio…ma in questo caso boh. E poi eravamo davvero tanti tanti!Per giunta ho visto l’annuncio di nuovo pubblicato…accipicchia…alla faccia della selezione!la vedo dura comunque.
Lunedi un’altro colloquio…ma nel frattempo ho scritto due righe al capo visto che il famoso mese sta finendo.

Intanto la mia dieta va avanti..i cm diminuiscono, i kg un pò meno (ma preferisco di granlunga i cm…) …le mie talaxo…i miei body sculpture ziczac ziczac…e il mio guardaroba ringrazia. Tutto ciò aiuta il mio ego e la mia “sicurezza”…poco non è.
Vanno avanti anche gli appuntamenti del lunedi e va sempre meglio: l’ultima volta mi ha talmente fatto bene che l’ho salutata come fosse una mia amica da tempo…eheheh.

Sono al bar ora e di fronte a me, sedute ad un tavolo da 4 ci sono una madre ed una figlia che potrebbe avere 10anni. Il tavolo è da 4/6, quelli rettangolari. Loro sono sedute in diagonale. Quello che é peggio è che la figlia prima era seduta nella sedia vicino.
Quando la madre si è seduta, la figlia si è spostata. Non dicono una parola: ora la madre è al cell, parlando con la mano davanti la bocca, sottovoce, e girata di spalle alla figlia. È un’immagine davvero davvero triste.

wpid-2012-09-14-13.03.50Allora penso a ciò che c’è stato di bello con l’occasione di questo colloquio fuori sede: ho fatto il viaggio con mio padre, abbiamo fatto un cruciverba insieme, abbiamo chiaccherato e mangiato all’autogrill..come non succedeva da tanto tanto tanto e sono stata tanto tanto felice e mi sento tanto tanto fortunata. Porteró questo ricordo stretto stretto nel cuore per sempre. Siamo tanto uguali noi due. Mi capisce, mi difende, mi sgrida, mi spiega, mi dimostra…mio papino. Lacrimuccia…ma di felicità eh!!

bllloooggeeeeeeh


Tutte le foto sprovviste del logo "LaGiodissea" sono tratte da Internet e appartengono ai legittimi proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*